30 gennaio 2010

Piccole charlotte ai frutti di bosco

Un bel dessert per una serata con gli amici. Forse dovremmo programmare una dieta, ma per ora....rimandiamo di qualche settimana, fa ancora troppo freddo !!  E poi ho proprio voglia di un vero dolce, almeno come lo intendo io, con crema e panna....io adoro i dolci al cucchiaio. Per l'occasione ho pensato a piccole charlotte individuali e dal momento che non ho gli stampi adatti, li ho preparati con foglio di alluminio ripiegato in più strati, modellando ad anello e fermandolo con nastro adesivo.

Ingredienti:   
biscotti di novara o pavesini, 3 tuorli di uovo, 150 gr di zucchero, 250 ml di latte, 500 ml di panna fresca, 1 cucchiaino scarso di fecola di patate, 300 gr di frutti di bosco freschi o surgelati, 2 fogli di gelatina, un bicchierino di brandy
Per prima cosa ammorbidire la gelatina in acqua fredda e mettere i frutti di bosco in una ciotola con 50 gr di zucchero. In una casseruola sbattere i tuorli con lo zucchero rimasto, aggiungere la fecola, versare il latte caldo, poco alla volta, continuando a mescolare. Cuocere a fuoco basso, meglio a bagnomaria, girando sempre con un cucchiaio di legno ed aggiungere la gelatina, ben strizzata. Appena raggiunto il bollore spengere e far raffreddare.
Intanto nella ciotola con i frutti di bosco si sarà formato uno sciroppo, al quale aggiungere il brandy od altro liquore, per bagnare i biscotti e con questi foderare il fondo e le pareti degli stampini.

Quando la crema è ormai raffreddata, montare la panna e mescolare, facendo attenzione a non smontarla
Riempire gli stampi, alternando crema e frutti di bosco sgocciolati e  mettere in frigo per almeno 3/4 ore.
Servirlo ben freddo, decorando il piatto con una salsina di frutti di bosco e/o ciuffetti di panna.

2 commenti:

  1. Più che un post lo chiamerei un "feedback":
    COMPAGNA MERAVIGLIOSA CUOCA FAVOLOSA.
    da: nonnogeco

    RispondiElimina
  2. carine!
    facilissime da realizzare

    RispondiElimina